News

Resoconto della Riunione del 26 Marzo 2019

Di seguito il consueto ragguaglio sulla riunione mensile AGS.

Abbiamo rapidamente elencato le ultime spese sostenute, tra le quali troviamo:
• l’acquisto di due LIM che, unite a quella ottenuta con i punti ESSELUNGA, abbassano a due le LIM mancanti per raggiungere la copertura di tutte le classi della Primaria. A tal proposito, quasi sicuramente per la fine dell’anno l’AGS riuscirà ad acquistare almeno un’altra LIM;

• abbiamo acquistato 60 tracolle di ricambio per le borsine. Coloro che abbiano esigenza di sostituirla, possono dire ai propri figli di rivolgersi alle maestre. Costoro valuteranno lo stato di usura, e ove necessario, provvederanno alla sostituzione;

• abbiamo rimborsato le spese straordinarie, per l’acquisto di materiale aggiuntivo relativo al PON del murales. La spesa si riferisce alla produzione di materiale didattico / illustrativo da distribuire agli alunni non iscritti al PON. Cogliamo l’occasione per ringraziare i genitori e le maestre che stanno curando, con tanta passione e competenza, un così bel progetto. Speriamo vivamente che gli stessi promotori si ripropongano per iniziative future.

Sabato 25 maggio ci sarà il Senza Zaino Day.
In occasione dell’evento sono previste le seguenti attività ( programma ancora in divenire ):
• premiazione del concorso del Logo per la scuola Secondaria, con relativa mostra di tutti gli elaborati presentati al concorso;
• presentazione del murales, con relativa mostra dei bozzetti e degli schizzi che hanno portato alla realizzazione dell’opera finale;

Gli insegnanti, con l’intento di coinvolgere i genitori nella vita della Scuola, hanno in programma le seguenti attività:

• lunedì 1 aprile presentazione del PON di Inglese della Secondaria curato del prof. Capriolo. L’ evento purtroppo è aperto solo ai genitori dei ragazzi partecipanti al progetto, vi è però la possibilità che sara riproposto in occasione del Senza Zaino Day ;

• in fase di definizione, tenuta dalle maestre della scuola primaria , lezione / dibattito aperta a tutti i genitori interessati ad aprofondire tematiche di natura educativa,;

• in prossimità del Senza Zaino Day, si terrà una conferenza / dibattito sulle tematiche riguardanti il legame tra didattica e tecnologia. Non sappiamo ancora di preciso chi presiederà la conferenza, probabilmente un gruppo di docenti dell’Università degli Studi di Milano Bicocca.

Naturalmente per l’allestimento del Senza Zaino Day occorrerà una mano da parte dei genitori, ringraziamo anticipatamente chi potrà offrire il proprio contributo.

L’AGS si occuperà di far produrre delle T-Shirt recanti il logo della Scuola ed il logo del Senza Zaino.
Il colore delle T-Shirt sarà scelto dai bambini dopo un sondaggio effettuato dalle maestre.
Le T-Shirt hanno un costo di produzione di circa 5 Euro e l’intenzione è quella di venderle ad un prezzo di 10,00 Euro l’una. Oltre alle T-Shirt saranno disponibili anche felpe con cappuccio ad un prezzo di Euro 20,00.

In occasione del Senza Zaino Day, per stimolare tutti i genitori all’acquisto della prima maglietta, l’AGS sosterrà parte dei costi dell’operazione, vendendo la prima T-Shirt a 3,00 Euro, per gli alunni dal primo al quarto anno, mentre alle quinte sarà regalata.

Avevamo paventato la presenza dell’assessore Pozzi, che però abbiamo dimenticato di invitare! Ci scusiamo pertanto con le mamme della Commissione Mensa che contavano su questo incontro.

Infine abbiamo ricevuto le seguenti proposte di iniziative da alcuni genitori:

• invitare la scuola secondaria a partecipare al bando per l’utilizzo gratuito della piattaforma in cloud SupermappeX, ( https://www.aiditalia.org/it/news-ed-eventi/news/zaino-digitale-aid-al-via-le-candidature-per-utilizzare-supermappex ). Iniziativa interessantissima che, tempi permettendo, abbiamo intenzione di sottoporre all’attenzione del Consiglio di Istituto;

• proporre alla scuola primaria, sulla scorta di ciò che già avviene alla secondaria , la raccolta dei tappi di plastica e di sughero. Al momento ci sono già due genitori che si stanno occupando di dare attuazione all’iniziativa;

Purtroppo non abbiamo rilevato lo stesso grado di partecipazione delle volte precedenti, speriamo cha sia solo una sfortunata coincidenza.

Ciò è stato dovuto, in parte, anche al fatto che non tutti i gruppi WhatsApp di classe hanno visto girare il memorandum della riunione.

Chiediamo pertanto, a tutti i rappresenstanti di classe, di far diventare la divulgazione del memorandum una prassi sistematica, da fare tutte le volte.

Naturalmente l’unica linfa che può preservare la sopravvivenza dell’Associazione è il confrontarsi e fare Comunità.

Grazie mille a tutti e arrivederci alla prossima riunione AGS!

Annunci